Hotel Webcam 
Reschensee Live

Lago di Resia: Fitness per corpo e anima

… ma sì, avete capito bene, fitness per l’anima.

Se Christian Friedrich Hebbel dice che „l‘occhio è il punto in cui si mescolano corpo e anima“, quale miglior terapia di una escursione fotografica intorno al Lago di Resia per le nostre anime che cercano ristoro dallo stress quotidiano?! Proprio il posto ideale per riempirsi gli occhi di immagini straordinarie.

Perché ‘è un’illusione che le foto si facciano con la macchina … si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa’ (Cartier Bresson). Quindi mi armo della mia inseparabile reflex CANON EOS 30D e, insieme a mio marito Francesco, decido di affrontare il giro del lago con il fermo proposito di ritrovare il benessere sia del corpo che dell’anima e quindi calma, relax e riduzione di stress e tensione.

Il circuito lungo la riva del lago è quasi del tutto asfaltato e offre un percorso non troppo impegnativo, che ben si addice alla mia scarsa preparazione fisica.

Punto di partenza per la camminata è l’area di sosta da dove si può ammirare  il Campanile della vecchia Curon che emerge dalle acque del lago di Resia.

La leggenda narra che, in certi giorni d’inverno, ancora oggi si possono udire le campane del campanile che risuonano dal fondo del lago! Sarà, ma quello che è certo è che uno tra i soggetti più fotografati della Val Venosta.

Partiamo con un bel passo sostenuto con l’idea di completare il giro nel minor tempo possibile, solo per vantarmi poi con tutti quelli che mi considerano, e non a torto, una pigra incallita. Certo che le cattive abitudini cittadine sono dure a morire!

Ma bastano pochi passi e il ritmo della camminata diventa subito un po’ meno sostenuto! Ma chi ci corre dietro?!  Ci ritroviamo immersi nei colori di una natura alla quale noi non siamo più abituati. Le gradazioni di verde sono infinite: da quello brillante dei prati a quello cupo, quasi nero, della fitta boscaglia che ricopre le pendici delle montagne circostanti.  Lo specchio immobile del lago infonde immediatamente una benefica sensazione di tranquillità. Anche le montagne, così imponenti e silenziose, che si stagliano verso un cielo di un azzurro intenso, ci rassicurano con il

loro abbraccio.

Ogni tanto l’incredibile silenzio del bosco è rotto dal suono di un campanaccio. Le mucche qui la fanno da padrone. Pascolano placidamente incuranti del nostro passaggio. Al massimo alzano il muso e, continuano a ruminare. I loro occhioni ci guardano come se stessero aspettando con pazienza la fotografia di rito dell’ennesimo turista un po’ rompiscatole.  Se si è fortunati è anche possibile avvistare qualche bello scoiattolo, ma si muovono molto rapidamente e spesso non è facile immortalarli.  Qualche bella anatra scivola veloce sulla superficie del lago.

I nostri occhi non sono mai sazi: animali, fiori, alberi, sorgenti, fienili. Anche le nuvole sembrano più belle quassù!

Abbiamo da poco superato il 13° km quando, passando sotto l’Edelweiss, l’orizzonte  ci regala un panorama mozzafiato con il massiccio dell’Ortles che si erge maestoso fino al cielo.

Ancora un piccolo sforzo e finalmente di nuovo al campanile! Siamo esausti ma contenti. Abbiamo fatto incetta di immagini suggestive ed indimenticabili. Credo che per oggi possa bastare:

Tragitto percorso 15.300 km

Tempo impiegato 3:24 h, compresa ‘qualche’ sosta per le foto

Scatti Fotografici 57, mi sono dovuta limitare molto per non compromettere troppo il programma di fitness fisico con pause troppo frequenti!

Possiamo essere più che soddisfatti della nostra performance e ora vogliamo soltanto divorare il gustosissimo  Kaiserschmarrn con salsa di mirtilli, cucinato dal nostro chef preferito: Reini.

Beh, visto che siamo stati così bravi, domani potremmo scalare L’Ortles! Forse sto esagerando. Domani è un altro giorno, si vedrà!

 

Fotografie di MAlessa (Alessandra Muti) – 2012 © tutti i diritti riservati


Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind markiert *

Unser Hotel
Social Media
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On GooglePlusVisit Us On YoutubeCheck Our Feed
Impressionen
Webcams Reschen
News per eMail
Vinschgaukarte

HolidayCheck